Assaltarono gioielleria nel centro commerciale Auchan di Casamassima: arrestati due rapinatori

Il colpo avvenne a dicembre del 2016: in quell'occasione i malviventi, dopo aver immobilizzato commessa e vigilante, spaccarono le vetrine fuggendo via con un bottino da 37mila euro

La gioielleria chiusa poco dopo la rapina avvenuta il 16 dicembre 2016

I Carabinieri hanno arrestato due pregiudicati di 50 e 54 anni, originari di Casamassima, ritenuti responsabili dell'assalto in una gioielleria del centro commerciale Auchan della cittadina alle porte di Bari il 14 dicembre del 2016. In quell'occasione, i malviventi, travisati da passamontagna ed armati con pistola e martello, immobilizzarono un vigilante e la commessa della gioielleria infrangendo le vetrine dove erano esposti i preziosi. I due fuggirono via con un bottino di 37mila euro: poco dopo, gli inquirenti trovarono un veicolo bruciato risultato essere rubato ed utilizzato per la rapina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

>> VIDEO: L'assalto ripreso dalle telecamere <<

Uno dei rapinatori incastrato dal dna

La Sezione Investigazioni Scientifiche dei Carabinieri, dopo analisi approfondite, è riuscita a risalire ai sospettati attraverso campioni di dna raccolti. In particolare una delle tracce ematiche rinvenute coincideva con il profilo del 50enne. Quest'ultimo era stato arrestato due giorni fa per due episodi di rapine con 'cavallo di ritorno' avvenuti a Casamassima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento