Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Irruzione in casa di avvocato, moglie e domestica minacciate con pistola: colpo da 500mila euro

L'episodio è accaduto qualche giorno fa, all'ora di pranzo: due malviventi hanno portato via gioielli, preziosi e orologi contenuti in una cassaforte. Indaga la Squadra Mobile

Hanno svaligiato l'appartamento dopo aver aggredito la proprietaria mentre si trovava in casa assieme alla collaboratrice domestica, costringendola, sotto la minaccia di una pistola, ad aprire la cassaforte e portando via gioielli, oro e orologi per un valore, secondo le prime stime, di circa 500mila euro. Vittima della rapina, la moglie di un noto avvocato barese, console onorario del Senegal. L'episodio, avvenuto in un appartamento del quartiere San Cataldo di Bari, è avvenuto qualche giorno fa: i due malviventi, entrambi a volto coperto, hanno bussato alla porta di casa verso le 13.

La donna pensava fosse una delle figlie di rientro da scuola: quando ha aperto la porta, però, si è trovata di fronte ai rapinatori che hanno fatto irruzione nell'abitazione, frugando nelle stanze, obbligando la proprietaria a consegnare le chiavi della cassaforte, ripulita completamente. Quindi, i due sono fuggiti via facendo perdere le loro tracce. Le due donne non hanno riportato conseguenze fisiche in seguito all'assalto. Sull'episodio indaga la Squadra Mobile del capoluogo pugliese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irruzione in casa di avvocato, moglie e domestica minacciate con pistola: colpo da 500mila euro

BariToday è in caricamento