rotate-mobile
Cronaca Poggiofranco / Via Antonio Lucarelli

Assalto davanti a ufficio postale di Poggiofranco a Bari: il furgone per il colpo ritrovato a Fesca

Rubati plichi con valori. Sul posto è giunta la Polizia per le prime indagini. Ignoto, al momento, l'ammontare del colpo

Rapina, questa mattina, all'esterno di un ufficio postale del quartiere Poggiofranco di Bari, in via Lucarelli: ignoti hanno bloccato e derubato il personale dell'istituto di vigilanza Ivri impegnato a consegnare plichi con valori.

Al momento, non è chiaro a quanto ammonti il bottino del colpo. Secondo una prima ricostruzione, i malviventi - in quattro, armati e con il volto completamente coperto - sarebbero entrati in azione nel momento in cui le guardie giurate stavano trasferendo dei plichi con valori dal furgone all'ufficio postale. Ci sarebbe stato anche un 'contatto' tra i due mezzi, con un tentativo di speronamento,  nel corso del quale il furgoncino dei malviventi avrebbe appunto perso un pezzo di carrozzeria. Un operatore di vigilanza avrebbe riportato lievi escoriazioni alle braccia, ma non ci sarebbero stati ulteriori feriti.  L'ufficio postale, dopo essere rimasto chiuso in un primo momento, è stato successivamente riaperto.

Bari, rapinati plichi con valori all'esterno di ufficio postale a Poggiofranco

Il ritrovamento del furgoncino bianco

Nella fuga dopo il colpo i malviventi si sarebbero diretti verso Fesca. Qui, infatti, in via Perosi è stato ritrovato un furgoncino bianco, con uno sportello mancante: lo stesso ritrovato in via Lucarelli, e che si sarebbe staccato dal mezzo dei rapinatori in fuga. Sul posto, per i rilievi, è intervenuta la Polizia scientifica.

(ultimo aggiornamento ore 12.20)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto davanti a ufficio postale di Poggiofranco a Bari: il furgone per il colpo ritrovato a Fesca

BariToday è in caricamento