Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Palo del Colle / Strada Statale 96

Prostituta minacciata e rapinata sulla statale 96: preso responsabile

In manette un 34enne disoccupato di Palo del Colle: è accusato di un episodio avvenuto lo scorso 28 giugno. La donna fu minacciata con un coltello e derubata, e subì anche un tentativo di violenza sessuale

Avrebbe minacciato con un coltello e rapinato una prostituta su una complanare della statale 96. Per questo episodio, avvenuto lo scorso 28 giugno, i carabinieri hanno arrestato un 34enne di Palo del Colle, celibe e disoccupato, ritenuto responsabile di rapina, violenza sessuale e violenza privata.

La vittima, oltre ad essere derubata della somma di 60 euro, subì anche un tentativo di violenza sessuale, insieme alla minaccia di non denunciare quanto accaduto ai carabinieri del luogo.

I militari, venuti a conoscenza dell'episodio, hanno avviato indagini. Pochi giorni fa, un episodio ha messo gli investigatori sulla strada giusta: una pattuglia, in servizio nella zona, nota un personaggio sospetto parlare con una prostituta e allontanarsi in tutta fretta con il sopraggiungere dei militari. Gli ulteriori approfondimenti e accertamenti investigativi sul conto del soggetto, coordinati dalla Procura di Bari, hanno permesso di acquisire importanti elementi di prova sulle sue responsabilità nell'episodio, consentendo così all’A.G. di emettere tempestivamente il provvedimento restrittivo, che gli ha aperto le porte del carcere.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituta minacciata e rapinata sulla statale 96: preso responsabile

BariToday è in caricamento