Cronaca

Rapina in supermarket del quartiere Libertà: catturato quarto complice

Si tratta di un 18enne, fuggito alla cattura dopo il colpo in un esercizio commerciale avvenuto il 28 dicembre scorso, per il quale erano già stati arrestati tre giovanissimi

Un giovane di 18 anni è stato arrestato dalla Polizia a Bari, ritenuto quarto complice nella rapina a un supermercato del quartiere Libertà avvenuta lo scorso 28 dicembre. Tre componenti, anch'essi giovanissimi, del commando erano stati già arrestati, bloccati in un cortile condominiale non lontano da via Napoli: l'unico, a far perdere le proprie tracce, era stato proprio il ragazzo, ripreso, però, dalle telecamere di videosorveglianza dell'esercizio commerciale, mentre minacciava il cassiere per impossessarsi dell'incasso. L'analisi delle immagini e del telefono cellulare da lui smarrito durante la fuga, assieme alla scoperta dei capi di abbigliamento utilizzati dai rapinatori, nascosti nelle loro abitazioni, hanno permesso agli inquirenti di risalire al malvivente, già individuato il 31 dicembre scorso e formalmente indagato in stato di libertà. Ieri, invece, l'arresto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in supermarket del quartiere Libertà: catturato quarto complice

BariToday è in caricamento