Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Molfetta

Assalta supermercato armato di coltello da macellaio: identificato rapinatore, in manette 32enne

E' accaduto a Molfetta: in meno di 24 ore i carabinieri, anche grazie alle telecamere di videosorveglianza, sono riusciti ad individuare il presunto responsabile, un giovane del luogo

Volto coperto dal cappuccio del giubbotto e da una sciarpa, coltello da macellaio tra le mani: così ha fatto irruzione in un supermercato del centro abitato di Molfetta. Minacciando il cassiere, è riuscito ad arraffare alcune banconote per poi darsi rapidamente alla fuga. Ai carabinieri, però, sono bastate meno di 24 ore per identificarlo e arrestarlo: così è finito in manette un 32enne del luogo.

I della Sezione Radiomobile e della Sezione Operativa di Molfetta, intervenuti sul posto, hanno subito avviato le indagini visionando anche le immagini dell’impianto di videosorveglianza. Da tutti gli elementi raccolti si è cominciato a delineare un possibile identikit del rapinatore. Sono bastate meno di 24 ore ai Carabinieri per individuare e successivamente dare avvio alle ricerche dell’autore della rapina. Senza mai interrompere le ricerche del sospettato, i militari sono riusciti a trovarlo nei pressi della propria abitazione. La perquisizione del soggetto e dei locali nella sua disponibilità ha consentito di rinvenire gli indumenti utilizzati per commettere la rapina, confermando quello che era un sospetto. 

Fermato e accompagnato presso la caserma di via Vittime di Nassiria, il rapinatore è stato sottoposto a fermo, e condotto in carcere Trani, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalta supermercato armato di coltello da macellaio: identificato rapinatore, in manette 32enne

BariToday è in caricamento