Cronaca Libertà

Assaltarono supermercato nel quartiere Libertà, rapinatori incastrati da telecamere

In manette sono finiti un 40enne e un 18enne, entrambi con precedenti penali, ritenuti autori di un colpo in un esercizio commerciale lo scorso settembre

Due persone sono finite in manette a Bari, accusate di rapina aggravata in concorso, compiuta a settembre scorso in un supermercato del quartiere Libertà: la Polizia ha arrestato Saverio Bellomo, 40 anni e il 18enne Anonio De Lellis, entrambi con precedenti di polizia. I due, secondo la ricostruzione degli inquirenti, fecero irruzione in un negozio pochi minuti prima della chiusura: dopo aver minacciato un cassiere con un coltello, portarono via il danaro contenuto nel registratore, circa 400 euro, fuggendo poi a piedi nelle vie limitrofe. I malviventi sono stati identificati grazie alle immagini delle telecamere installate nel supermercato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assaltarono supermercato nel quartiere Libertà, rapinatori incastrati da telecamere

BariToday è in caricamento