Cronaca Carrassi / Via Paolo Lembo

Ai domiciliari ma esce per rapinare il supermercato sotto casa: arrestato 29enne a Bari

Il giovane è stato arrestato dalla Squadra Mobile dopo la visione delle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza dell'esercizio commerciale

Ha fatto irruzione in un supermercato di via Lembo, nel quartiere Picone di Bari, per poi minacciare le cassiere con un'arma da taglio e fuggire via con l'incasso della giornata, circa 500 euro: un 29enne, agli arresti domiciliari e già noto alle Forze dell'Ordine, è stato arrestato dalla Squadra Mobile di Bari dopo la visione delle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza dell'esercizio commerciale.

Nonostante un improvvisato travestimento, il giovane è stato riconosciuto dagli agenti: il 29enne, infatti, ha scelto un supermercato a poche centinaia di metri dalla sua abitazione. I poliziotti lo hanno trovato in casa mentre era ancora intento a cambiarsi i vestiti utilizzati per il colpo. Con sè aveva anche un borsello pieno di banconote e monete.

Nel corso di ulteriori perquisizioni è stato rinvenuto un coltello da cucina, stranamente gettato nel cesto della spazzatura, dove l’uomo aveva gettato tutti gli indumenti indossati, corrispondenti perfettamente a quelli immortalati nelle telecamere del supermercato. Dopo gli accertamenti  il 29enne è stato condotto nel carcere di Trani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai domiciliari ma esce per rapinare il supermercato sotto casa: arrestato 29enne a Bari

BariToday è in caricamento