Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca Palese - Macchie

Rapina in tabaccheria a Palese, titolare cerca di fermare i malviventi: ferito

In tre armati di pistola e fucile hanno fatto irruzione nel negozio. Il commerciante è riuscito a disarmare uno dei banditi. Non sono stati esplosi colpi ma nella colluttazione l'uomo è rimasto ferito alla testa

Il titolare di una tabaccheria in via Modugno, a Palese, è rimasto ferito questa mattina durante un tentativo di rapina. I malviventi sono entrati in azione in un orario piuttosto insolito, intorno alle 6. Il titolare dell'esercizio commerciale e suo figlio sono stati sorpresi dai rapinatori poco dopo l'apertura.

I banditi erano in tre, armati - secondo quanto ricostruito dagli investigatori - di un fucile a canne mozzate e di una pistola. Il titolare ha reagito riuscendo a disarmare il rapinatore armato di fucile, e anche se non sono stati esplosi colpi, nella colluttazione l'uomo ha riportato delle ferite alla testa, giudicate guaribili in una decina di giorni.

La reazione del commerciante ha messo in fuga i malviventi, che si sono dileguati a bordo di una Bmw scura.

Sul posto è giunta la polizia che ha acquisito i filmati delle telecamere della zona cercando di risalire alla via di fuga dei rapinatori, che da una prima stima, sembra siano riusciti a portare via gratta e vinci e sigarette.

Una rapina con modalità molto simili è stata compiuta ieri sera, sempre in una tabaccheria, ad Altamura, e non è escluso che tra i due fatti possa esserci un collegamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in tabaccheria a Palese, titolare cerca di fermare i malviventi: ferito

BariToday è in caricamento