Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Dal Barese a San Severo per rapinare una tabaccheria: arrestato 20enne

Il giovane, originario del centro foggiano ma da tempo residente in provincia di Bari, è stato bloccato mentre cercava di dileguarsi a piedi subito dopo il colpo

Ormai residente nel Barese da molto tempo, ha deciso di rapinare una tabaccheria nel suo paese d'origine, San Severo. Il colpo, però, si è concluso con il suo arresto, nonostante il tentativo di fuga a piedi. Così è finito in manette un 20enne, Gianluca Colangiulo Castaldi.

Con il volto coperto e armato di un grosso cacciavite, il 20enne aveva fatto irruzione in una tabaccheria del luogo, e, dopo aver puntato il grosso attrezzo al fianco del titolare, aveva arraffato l’incasso contenuto nel registratore di cassa, ammontante a circa 400 euro, dandosi poi a precipitosa fuga per le vie del centro cittadino. La vittima però, senza perdere un attimo, aveva dato l'allarme alla Centrale Operativa dei Carabinieri della Compagnia di San Severo, fornendo nell’immediatezza particolari poi rivelatisi decisivi per la cattura del malfattore. La Centrale Operativa aveva quindi subito allertato l’equipaggio della pattuglia della Sezione Radiomobile del NORM che, trovandosi anche nelle vicinanze, si era immediatamente messa alla ricerca del malfattore per le vie cittadine, cercando di immaginare il possibile itinerario di fuga. Dopo pochi minuti i carabinieri hanno così individuato e arrestato il 20enne, condotto in carcere dopo l'arresto.

La notizia su FoggiaToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Barese a San Severo per rapinare una tabaccheria: arrestato 20enne

BariToday è in caricamento