Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Corso Giovanni Jatta

Ruvo, colpo da mille euro in tabaccheria: rapinatore in manette

Identificato e arrestato in poche ore dai carabinieri un 39enne del luogo, già noto alle forze dell'ordine. Armato di un grosso coltello da cucina, avrebbe fatto irruzione nell'esercizio commerciale di via Jatta fuggendo poi con l'incasso della giornata

Le telecamere di videosorveglianza del negozio immortalano un soggetto con il volto coperto da un cappuccio, che con passo tranquillo e deciso entra nella tabaccheria, ed estrae dal giubbotto un grosso coltello. Mostra l'arma al titolare che sta dietro il bancone e, senza nervosismo, si avvicina alla cassa, allunga la mano, afferra il denaro e se ne va, con la stessa andatura spedita.

Anche grazie a quelle immagini i carabinieri sono riusciti ad identificare e arrestare nel giro di poche ore il presunto responsabile della rapina da circa 1000 euro compiuta in una tabaccheria di via Jatta, a Ruvo di Puglia. In manette è finito un 39enne del luogo, già noto alle forze dell'ordine.

GUARDA IL VIDEO: IL RAPINATORE IN AZIONE

I carabinieri, intervenuti sul posto dopo una segnalazione al 112 fatta da alcuni passanti, hanno incrociato le informazioni raccolte sui tratti somatici dell’uomo con le modalità di deambulazione e la tipologia degli indumenti indossati, riuscendo così ad identificare il malfattore.

La successiva perquisizione nella sua abitazione ha consentito di rinvenire e sequestrare i capi di abbigliamento ed il coltello utilizzato per il colpo, sottoposti a sequestro. L’uomo, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, è stato condotto in carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruvo, colpo da mille euro in tabaccheria: rapinatore in manette

BariToday è in caricamento