Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Strada Provinciale 231

Assaltano tir di sigarette e fuggono, ma l'auto finisce contro un camion: arrestati

La rapina ieri sulla bretella che collega la tangenziale con il casello dell'A14 Bari nord. Durante la fuga l'auto con a bordo i cinque banditi si è schiantata contro un camion: tre di loro sono stati arrestati dalla polizia

Armati, con il volto coperto da passamontagna, a bordo di un'auto di grossa cilindrata hanno assaltato un tir dei Monopoli di Stato carico di sigarette. E' accaduto ieri mattina sulla bretella che unisce la tangenziale di Bari al casello Bari Nord dell'autostrada A14.

Ad entrare un azione un commando composto da cinque persone. Subito dopo la rapina, i banditi si sono dileguati in direzione dell'ex statale 98, ma la loro fuga è finita presto. L'auto con a bordo i cinque, infatti, si è schiantata contro un autoarticolato, costringendo i cinque ad abbandonare la vettura e continuare la fuga a piedi. In quel momento però è sopraggiunta la polizia, che allertata dal conducente del tir e dalle guardie giurate della scorta, era già sulle tracce dei banditi. I poliziotti hanno inseguito i malviventi nelle campagne, riuscendo a bloccare tre di loro: si tratta di tre uomini di 24, 31 e 33 anni, tutti di Andria e cono precedenti penali. Per loro è scattato l'arresto per rapina e sequestro di persona, mentre i due complici sono ricercati.

Nell'auto dei banditi, una Fiat Marea, sono stati rinvenuti e sequestrati diversi telefoni cellulari, passamontagna e apparecchiature "jammer" (inibitore di segnale) utilizzati per l'assalto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assaltano tir di sigarette e fuggono, ma l'auto finisce contro un camion: arrestati

BariToday è in caricamento