"Dammi 20 euro per riavere il tuo cellulare", ragazzino rapinato in via Sparano: bloccato 17enne

Le Volanti della Polizia hanno bloccato a Bari un 17enne di origini albanesi, accusato di rapina aggravata ed estorsione in concorso con un altro minore, anch'egli individuato e denunciato

Le Volanti della Polizia hanno bloccato a Bari un 17enne di origini albanesi, accusato di rapina aggravata ed estorsione in concorso con un altro minore, anch'egli individuato e denunciato. Il 17enne, in via Sparano assieme ad altri suoi amici, avrebbe raggiunto e minacciato un ragazzo barese, nonostante quest'ultimo abbia riferito che non c'era nessuna lite: il minore a quel punto ha afferrato la vittima alle spalle, chiedendogli un compenso per averlo sottratto all'aggressione del gruppo, intimandogli di consegnare il cellulare per evitare gravi conseguenze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 17enne inoltre, gli avrebbe detto che se avesse voluto indietro il cellulare gli avrebbe dovuto consegnare 20 euro. Il minore è stato quindi bloccato e, dopo aver raggiunto il suo domicilio, una Comunità gestita da una cooperativa sociale, è stato condotto in regime di permanenza in casa. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento