Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

In auto con il kit del rapinatore: barese 'in trasferta' bloccato dopo inseguimento

L'uomo, un 43enne, è stato bloccato dalla polizia a Mesagne, nel brindisino: gli agenti lo hanno intercettato mentre si trovava in auto insieme ad altre tre persone, riuscite a fuggire

Da Bari a Mesagne, nel brindisino, per compiere probabilmente un furto o una rapina. I quattro soggetti 'sospetti' sono stati intercettati dagli agenti del Commissariato mentre transitavano a bordo di una Fiat Punto di colore grigio.

E' stata proprio una manovra vietata compiuta dal conducente - che ha attraversato contromano un'area di servizio per immettersi su un'altra strada - che ha indotto gli agenti a seguire l'auto, fino a quando questa si è fermata in prossimità di una serie di esercizi commerciali, tra cui una farmacia, una macelleria e vari supermercati. A quel punto gli agenti, temendo che i soggetti a bordo potessero essere giunti presso il loro obiettivo, hanno azionato i segnali luminosi e sonori. 

Alla vista della pattuglia i quattro hanno inserito la retromarcia, dando inizio ad uno spericolato tentativo di fuga per le strade adiacenti. Ormai braccati, si sono poi fermati e fiondati fuori dall'auto, per dileguarsi a piedi per le viuzze adiacenti. Sono stati quindi inseguiti dagli agenti, che sono riusciti a bloccarne solo uno, mentre gli altri tre sono riusciti a far perdere le loro tracce. 

L'auto utilizzata dai quattro, risultata priva di copertura assicurativa, è stata perquisita, e al suo interno sono state recuperate due radioricetrasmittenti, due cacciaviti, un paio di guanti e un berretto in lana tipo passamontagna.

Dopo le formalità di rito il 43enne barese è stato denunciato in stato di libertà alla Autorità Giudiziaria competente, l’auto e gli oggetti rinvenuti venivano sottoposti a sequestro. Prosegue intanto l’attività di indagine per individuare i suoi complici.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In auto con il kit del rapinatore: barese 'in trasferta' bloccato dopo inseguimento

BariToday è in caricamento