In auto con il kit del rapinatore: barese 'in trasferta' bloccato dopo inseguimento

L'uomo, un 43enne, è stato bloccato dalla polizia a Mesagne, nel brindisino: gli agenti lo hanno intercettato mentre si trovava in auto insieme ad altre tre persone, riuscite a fuggire

Da Bari a Mesagne, nel brindisino, per compiere probabilmente un furto o una rapina. I quattro soggetti 'sospetti' sono stati intercettati dagli agenti del Commissariato mentre transitavano a bordo di una Fiat Punto di colore grigio.

E' stata proprio una manovra vietata compiuta dal conducente - che ha attraversato contromano un'area di servizio per immettersi su un'altra strada - che ha indotto gli agenti a seguire l'auto, fino a quando questa si è fermata in prossimità di una serie di esercizi commerciali, tra cui una farmacia, una macelleria e vari supermercati. A quel punto gli agenti, temendo che i soggetti a bordo potessero essere giunti presso il loro obiettivo, hanno azionato i segnali luminosi e sonori. 

Alla vista della pattuglia i quattro hanno inserito la retromarcia, dando inizio ad uno spericolato tentativo di fuga per le strade adiacenti. Ormai braccati, si sono poi fermati e fiondati fuori dall'auto, per dileguarsi a piedi per le viuzze adiacenti. Sono stati quindi inseguiti dagli agenti, che sono riusciti a bloccarne solo uno, mentre gli altri tre sono riusciti a far perdere le loro tracce. 

L'auto utilizzata dai quattro, risultata priva di copertura assicurativa, è stata perquisita, e al suo interno sono state recuperate due radioricetrasmittenti, due cacciaviti, un paio di guanti e un berretto in lana tipo passamontagna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo le formalità di rito il 43enne barese è stato denunciato in stato di libertà alla Autorità Giudiziaria competente, l’auto e gli oggetti rinvenuti venivano sottoposti a sequestro. Prosegue intanto l’attività di indagine per individuare i suoi complici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova stretta anticovid, entro domenica un altro Dpcm? Stop alle 22 per i ristoranti, no ai centri commerciali nel weekend

  • Stop a palestre, cinema, teatri e piscine, ristoranti chiusi alle 18: il nuovo dpcm in arrivo già in serata?

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

  • "Servono misure severe ovunque in Italia": anche Emiliano segue la 'via De Luca' e non esclude il lockdown

  • Le mani della criminalità organizzata sul settore agroalimentare in Puglia: 48 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento