Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Rapinavano prostitute sulla statale 100, in manette due giovanissimi

Arrestati un 22enne e un 19enne di Cellamare. Erano già stati arrestati in flagranza a settembre dell'anno scorso, ma sarebbero i responsabili di almeno altri due colpi. A dare avvio alle indagini la denuncia di una vittima

Erano 'specializzati' in rapine alle prostitute che stazionavano lungo la strada provinciale 84 e sulle complanari della  statale 100. In manette sono finiti due giovanissmi - un 22enne e un 19enne - entrambi di Cellamare.

I due erano stati arrestati in flagranza già a settembre scorso, per un 'colpo' ad una prostituta a Capurso, e sono nuovamente finiti in manette, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Bari su richiesta della locale Procura della Repubblica, per rapina, lesioni e violenza privata in concorso.

Secondo gli investigatori sarebbero i responsabili di almeno altre due rapine commesse ai danni di altrettante prostitute rumene, avvenuti rispettivamente a settembre dello scorso anno lungo la provinciale 84 Rutigliano-Adelfia e nell’aprile del 2012 lungo la complanare della statale 100, all’altezza dello svincolo delle 5 strade.

Le indagini sono partite dalle dichiarazioni presentate ai carabinieri da una giovane prostituta romena che stazionava lungo la provinciale 84. Minacciata dai malviventi, e per timore di ritorsioni, inizialmente aveva denunciato il furto della propria borsa, ma non aveva raccontato ai carabinieri tutta la verità, ovvero il fatto di essere stata picchiata e rapinata da due giovani a bordo di una Fiat Punto bianca, di cui solo dopo aveva fornito un parziale numero di targa.

Combinando quei numeri con quelli di un'altra segnalazione, ricevuta nei giorni precedenti e relativa ad un'auto simile utilizzata per un furto di pneumatici, i carabinieri hanno ricavato l’intero numero di targa risalendo così al proprietario e successivamente ai due ritenuti responsabili anche dell’altra rapina commessa con lo stesso modus operandi nel 2012.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinavano prostitute sulla statale 100, in manette due giovanissimi

BariToday è in caricamento