Pedinavano anziane in centro per aggredirle e rapinarle nel portone di casa: arrestati due pregiudicati

La Squadra Mobile ha arrestato due pregiudicati del capoluogo pugliese, Roberto Ventisette di 44 anni e Giovanni di Bari, 46 anni: avrebbero agito scegliendo le loro vittime all'esterno di supermercati e farmacie

Aggredivano donne anziane di rientro a casa dopo aver fatto la spesa, quindi le bloccavano strappando loro collanine e gioielli, talvolta portando via le borse: la Squadra Mobile ha arrestato due pregiudicati del capoluogo pugliese, Roberto Ventisette di 44 anni e Giovanni di Bari, 46 anni, accusati di rapina pluriaggravata continuata, lesioni aggravate e falsa attestazione sulle proprie generalità.

Le immagini della Squadra Mobile: i colpi in centro

Le aggressioni alle anziane

In base a quanto ricostruito dagli investigatori, i due avrbebero agito con modalità collaudate: si appostavano inizialmente all'esterno di supermercati e farmacie del centro cittadino dove sceglievano la propria vittima per poi pedinarla e aggredirla all'interno del portone di casa. Ad aiutare la Squadra Mobile, nella ricerca dei rapinatori, le telecamere di videosorveglianza delle zone dove sono stati effettuati i colpi: i due sono stati rintracciati nel centro cittadino e bloccati dopo una breve fuga. Uno dei malviventi, per cercare di sottrarsi alla cattura, avrebbe fornito agli agenti false generalità. Il 44enne e il 46enne sono stati così condotti nel carcere di Bari.

Potrebbe interessarti

  • 8 trucchi per togliere le pieghe sui vestiti senza usare il ferro da stiro

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • 5 benefici per chi cammina in riva al mare

  • La Tiella di Patate Riso e Cozze

I più letti della settimana

  • Annega in mare a Metaponto, muore mamma 26enne residente nel Barese. Salva la figlia di 6 anni

  • Auto si ribalta all'altezza di una rotatoria, 32enne barese muore in provincia di Milano

  • Scomparso da due giorni a Modugno: 52enne ritrovato senza vita

  • Tentato omicidio Gesuito in zona Cecilia, arrestato il boss Andrea Montani: "Agì per vendicare morte del figlio"

  • Ragazzo di 17 anni trovato morto in casa a Monopoli, decesso per cause naturali. Indaga la Polizia

  • Si staccano pietre da Lama Monachile e finiscono in mare, stop ai bagni accanto alla parete rocciosa

Torna su
BariToday è in caricamento