Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Rapine a mano armata nel nord barese: i nomi degli arrestati

Sei le persone finite in manette, altre 16 risultano indagate. Almeno 36 i colpi messi a segno tra gennaio 2011 e maggio 2012

Sono sei le persone arrestate all'alba dai carabinieri accusate, a vario titolo, di concorso in rapina continuata ai danni di decine di esercizi commerciali compiute a Bisceglie (Bat) e in altri centri nel nord barese tra gennaio 2011 e maggio 2012.

In carcere sono finiti Luca Valente, sorvegliato speciale di pubblica sicurezza di origini leccesi, per gli inquirenti a capo del gruppo, Maurizio e Vincenzo Di Liddo, Stefano Gentile, Roberto Montani e Nunziangelo Vasallucci, tutte persone note dell'ambiente malavitoso biscegliese. Oltre agli arrestati, sono 16 le persone indagate che questa mattina hanno subito perquisizioni.

LE ACCUSE: RAPINE A MANO ARMATA IN NEGOZI E SUPERMERCATI

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapine a mano armata nel nord barese: i nomi degli arrestati

BariToday è in caricamento