Rubano smartphone a un ragazzo, poi tentano di rapinare una donna: in due arrestati in centro

L'intervento degli agenti nella notte: i due aggressori sono stati intercettati mentre cercavano di dileguarsi

Prima il furto di uno smartphone ad un ragazzo di 20 anni, che si è visto strappare il telefono dalle mani in via Cardassi, poco dopo lo stesso tentativo di rapina in via Celentano, ai danni di una donna di 37 anni, che però è riuscita ad opporsi. Poi la fuga a piedi, interrotta dall'arrivo degli agenti della Volanti e del Reparto Prevenzione Crimine, che li hanno intercettati e arrestati.

Così sono finiti in manette, nella notte, due cittadini del Gambia, entrambi incensurati, uno regolare ed uno clandestino, rispettivamente di 23 e 22 anni.

La segnalazione giunta al 113 intorno alle 2.30 ha consentito ai poliziotti del Reparto Prevenzione Crimine di Bari, impiegati nei servizi di controllo ad Alto Impatto nel Quartiere Libertà, coadiuvati nell’intervento da personale dell’U.P.G.S.P., di bloccare i due rapintaori all’altezza di via Putignani,  angolo via Sagarriga Visconti. Entrambi sono stati sottoposti a perquisizione;  all’interno dello zaino di uno dei due è stato rinvenuto lo smartphone, rubato poco prima, che è stato restituito al legittimo proprietario. Arrestati per il reato di rapina, sono ora in carcere a Bari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento