menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il colpo nel supermercato di Triggiano

Il colpo nel supermercato di Triggiano

Assalti a supermercati, tre colpi in quattro giorni: preso rapinatore

In carcere un 21enne del quartiere San Paolo, Damiano Cassandra: avrebbe messo a segno almeno tre rapine in altrettanti negozi di Bari e della provincia nello scorso mese di ottobre

Avrebbe messo a segno, nel giro di quattro giorni, almeno tre rapine in altrettanti supermercati. Con questa accusa, è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Procura della Repubblica di Bari ed eseguito dai Carabinieri di Rutigliano, un 21enne del quartiere San Paolo, già noto alle forze dell'ordine, Damiano Cassandra.

Le indagini hanno preso avvio ad ottobre scorso, quando, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, il giovane, pistola alla mano e volto scoperto, con l’aiuto di un complice in corso di identificazione, fece irruzione in un supermercato di via Dante, a Rutigliano. Puntando l’arma contro la cassiera, riuscì ad impossessarsi di circa 1.500 euro, per poi far perdere le proprie tracce.

VIDEO: IL RAPINATORE IN AZIONE DURANTE UNO DEI COLPI

Attraverso l'analisi delle immagini impresse dalle telecamere di sorveglianza del negozio e le dichiarazioni rese da vittime e testimoni, i carabinieri sono riusciti a risalire al 21enne, ritenendolo responsabile anche di altri due colpi, avvenuti negli stessi giorni. Uno in un supermercato di via Falcone e Borsellino, nel quartiere Carrassi di Bari, quando, unitamente ad un complice, con le stesse modalità, sarebbe riuscito ad accaparrarsi un bottino di circa 500 euro. L’altra rapina, invece, in un supermercato di Triggiano, quando venne arrestato nella flagranza di reato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bari, insieme ad altri tre complici, portando via un bottino di circa 3mila euro, poi recuperato e restituito al legittimo proprietario.

Dopo il fermo, notificato l’altra sera a Bari, il 21enne è stato condotto in carcere. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento