Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Modugno

Tir rapinato a Modugno, presi due 'basisti': in manette padre e figlio

Operazione dei carabinieri: l'episodio risale a due mesi fa quando un gruppo assaltò un autoarticolato, minacciando, picchiando e sequestrando il conducente, rilasciato poi a Corato

Avrebbero fornito appoggi logistici a un gruppo ritenuto responsabile dell'assalto a un tir, l'8 aprile scorso, a Modugno: due persone, Vincenzo e Giuseppe Calò, padre e figlio originari di Barletta, rispettivamente di 60 e 30 anni, sono stati arrestati dai carabinieri in esecuzione di un'ordinanza del Gip di Bari su richiesta della Procura. I due sono ritenuti responsabili di rapina aggravata in concorso, sequestro di persona, detenzione e porto in luogo pubblico di armi e lesioni personali.

IL VIDEO DELL'OPERAZIONE

Nella circostanza, il gruppo di rapinatori bloccò il tir e, sotto la minaccia delle armi, picchiò il conducente. I malviventi si impossessarono del mezzo e rilasciarono l'autista, fuggendo via per le campagne di Corato con la merce ritrovata alla periferia di Barletta. I rapinatori nascosero il tir all'interno di un capannone, in attesa di recuperare la merce trasportata, ovvero capi di abbigliamento, oggettistica, prodotti per l'arredo e giardinaggio. I carabinieri, però, riuscirono a intercettarla e restituirla ai legittimi proprietari. Le indagini, dopo due mesi, hanno permesso di risalire ai due arrestati. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tir rapinato a Modugno, presi due 'basisti': in manette padre e figlio

BariToday è in caricamento