menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tir rapinato a Modugno, presi due 'basisti': in manette padre e figlio

Operazione dei carabinieri: l'episodio risale a due mesi fa quando un gruppo assaltò un autoarticolato, minacciando, picchiando e sequestrando il conducente, rilasciato poi a Corato

Avrebbero fornito appoggi logistici a un gruppo ritenuto responsabile dell'assalto a un tir, l'8 aprile scorso, a Modugno: due persone, Vincenzo e Giuseppe Calò, padre e figlio originari di Barletta, rispettivamente di 60 e 30 anni, sono stati arrestati dai carabinieri in esecuzione di un'ordinanza del Gip di Bari su richiesta della Procura. I due sono ritenuti responsabili di rapina aggravata in concorso, sequestro di persona, detenzione e porto in luogo pubblico di armi e lesioni personali.

IL VIDEO DELL'OPERAZIONE

Nella circostanza, il gruppo di rapinatori bloccò il tir e, sotto la minaccia delle armi, picchiò il conducente. I malviventi si impossessarono del mezzo e rilasciarono l'autista, fuggendo via per le campagne di Corato con la merce ritrovata alla periferia di Barletta. I rapinatori nascosero il tir all'interno di un capannone, in attesa di recuperare la merce trasportata, ovvero capi di abbigliamento, oggettistica, prodotti per l'arredo e giardinaggio. I carabinieri, però, riuscirono a intercettarla e restituirla ai legittimi proprietari. Le indagini, dopo due mesi, hanno permesso di risalire ai due arrestati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento