rotate-mobile
Cronaca

Rapine a corrieri e ricettazione, sgominata banda: in manette altri quattro complici

Secondo le indagini condotte dai carabinieri, gli arrestati farebbero parte di un gruppo di rapinatori già colpito a maggio scorso da altri quattro arresti. Nel corso dell'operazione, è stata anche recuperata della refurtiva

Avrebbero fatto parte di una banda di rapinatori, mettendo a segno alcuni colpi e ricettando la merce rubata. Dopo gli arresti già eseguiti a maggio scorso dai carabinieri, altre quattro persone sono state arrestate all'alba. L’operazione è stata eseguita dai militari della Compagnia di Gioia del Colle, in collaborazione con quelli delle Compagnia di Bari San Paolo, Triggiano e Altamura.

I NOMI DEGLI ARRESTATI - IL VIDEO DELL'OPERAZIONE

Secondo quanto ricostruito dai militari, i quattro arrestati, insieme ai complici già finiti in manette e appartenenti alla stessa banda, si sarebbero resi responsabili di una rapina commessa, nel quartiere San Paolo, nell’aprile dello scorso anno, ai danni di un corriere di una società di trasporti. Nella circostanza, sotto la minaccia di una pistola, i malviventi costretto l’autista a consegnare loro un pacco contenente gioielli e orologi  pregiati, destinato ad una gioielleria di un centro commerciale della zona.

L’attività investigativa ha permesso inoltre di documentare la banda detenesse, all’interno di un capannone industriale a Gravina, gran parte della refurtiva (88 colli di biancheria intima) provento di una rapina compiuta a Trani nel giugno dello scorso anno, da un commando composto da almeno cinque banditi armati, in danno di un autotrasportatore.

Al termine delle formalità di rito, due degli arrestati sono stati condotti in carcere, mentre gli altri due si trovano agli arresti domiciliari. Sono in corso ulteriori accertamenti per acclarare l’eventuale partecipazione dei prevenuti ad altre simili attività predatorie commesse nell’ambito della provincia di Bari.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapine a corrieri e ricettazione, sgominata banda: in manette altri quattro complici

BariToday è in caricamento