Cronaca

Registro delle Unioni civili, si parte il giorno di San Valentino

Da giovedì 14 febbraio prenderanno il via le registrazioni. Potranno fare richiesta due cittadini maggiorenni di qualsiasi nazionalità, purché residenti a Bari e costituiscano una famiglia anagrafica

Diventerà attivo a tutti gli effetti a partire dal giorno di San Valentino il Registro delle Unioni civili del Comune di Bari. Forse una semplice casualità, forse una data scelta apposta per il suo valore simbolico, per l'avvio di un'iniziativa che segna un piccolo ma importante passo in avanti nel riconoscimento dei diritti delle coppie di fatto. Il registro è stato istituito ufficialmente lo scorso 22 gennaio. Con la registrazione, alle coppie iscritte verranno riconosciuti alcuni diritti, come A Bari istituito il registro delle Unioni Civili
quello a partecipare ai bandi per l'assegnazione di contributi per l'affitto o di case popolari.

Potranno fare richiesta di registrazione due cittadini maggiorenni di qualsiasi nazionalità, purché residenti a Bari e costituiscano una famiglia anagrafica. L'iscrizione è aperta sia alle coppie eterosessuali che omosessuali. Le iscrizioni al registro, che ha mero valore dichiarativo, avvengono esclusivamente sulla base di un’istanza in carta semplice: all’atto della presentazione della domanda gli interessati devono esibire un documento d’identità valido.

L’ufficio, in largo Fraccacreta 1, resterà aperto il martedì, dalle ore 9 alle 12, e il giovedì, dalle ore 9 alle 12 e dalle ore 16 alle 17.30.

Potrebbe interessarti: https://www.baritoday.it/cronaca/registro-unioni-civili-bari.html
Leggi le altre notizie su: https://www.baritoday.it/ o seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/BariToday/2116225455301

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Registro delle Unioni civili, si parte il giorno di San Valentino

BariToday è in caricamento