Reliquia di San Nicola in Russia, si avvicina il rientro a Bari: "Cattolici e ortodossi uniti nel suo nome"

Il frammento della costola sinistra del Santo farà ritorno nel capoluogo pugliese con un volo diretto privato, custorido in un prezioso reliquiario relizzato dalla Federazione Russa

Anche il presidente russo Putin, nelle scorse settimane, ha reso omaggio alla reliquia

Si avvicina il ritorno a 'casa' del frammento osseo della costola sinistra di San Nicola, venerato dal 22 maggio scorso in Russia nel corso di un inedito e straordinario viaggio a Mosca e San Pietroburgo. E' stata la prima volta, infatti, che una reliquia di San Nicola, patrono di Bari, ha lasciato la Basilica del capoluogo pugliese da 930 anni, ovvero dall'arrivo in città dopo la traslazione avvenuta a Myra, in Turchia, nel 1087. La sacra reliquia sarà consegnata la mattina del 28 dalle autorità religiose ortodosse di Mosca e rientrerà a Bari nel pomeriggio, attraverso un volo privato su cui sarà imbarcato un prezioso reliquiario realizzato dalla Federazione Russa, raffigurante vita e miracoli del Santo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In una nota, l'Arcidiocesi di Bari-Bitonto e la Basilica pontificia di San Nicola sottolineano la conclusione di un "ulteriore e importante evento religioso ed ecumenico in terra di Bari che ha coinvolto i fedeli ortodossi e cattolici uniti nella comune devozione e intercessione verso il Santo Taumaturgo Nicola; evento frutto di un accordo senza precedenti raggiunto in seguito allo storico incontro tra il Patriarca Kirill di Mosca e di tutte le Russie e Papa Francesco, avvenuto il 12 febbraio 2016". Martedì prossimo sarà reso noto il programma sulle modalità "dell’accoglienza della reliquia da parte delle autorità civili e religiose baresi " alla presenza dell'arcivescovo dell’Arcidiocesi di Bari Bitonto e Delegato Pontificio per la Basilica dedicata al vescovo di Myra, monsignor Francesco Cacucci, del priore della Basilica di San Nicola, padre Ciro Capotosto, e del coordinatore del comitato San Nicola, Matteo Siciliano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento