Nasce un nuovo giardino condiviso: i residenti di Palese 'adottano' il parchetto della Collodi

Sabato 5 maggio ci sarà la firma del protocollo con il sindaco Decaro. Su proposta del Comitato di quartiere "Palese zona 167" l'area verde della scuola materna ospiterà di pomeriggio e di sera iniziative per tutte le età

L'area in cui sorge il giardino della scuola Collodi (Foto sotto: la riunione del comitato)

Il giardino di una scuola si trasforma in un parco aperto a tutti cittadini, che lo 'adottano' per garantire la sicurezza di coloro che lo usano e degli arredi. Un esperimento che a Bari era stato inaugurato per la prima volta a San Cataldo nel 2016, con il giardino del plesso Marconi. Da sabato 5 maggio saranno invece i residenti di Palese, su spinta del comitato di quartiere "Palese zona 167" ad adottare il giardino della scuola materna 'Collodi'.

Attività per grandi e piccini fuori dall'orario scolastico

I primi dettagli del progetto sono stati discussi ieri sera, durante una riunione del comitato in un bar vicino via Leonardo del Turco. "Ancora non sappiamo bene in che orari lo apriremo - spiega il presidente del comitato, Giuseppe Scaglione - ma vorremmo trasformare il giardino in un luogo capace di vivere al di fuori dell'orario scolastico con eventi adatti a tutte le età". E in effetti la conformazione dell'area verde in viale Leonardo del Turco si presta ad ospitare grandi iniziative, vista la presenza di un piccolo anfiteatro e una capienza che può raggiungere anche le 300 persone.

WhatsApp Image 2018-05-02 at 21.41.14-2

"Sono tante le iniziative che vorremmo creare - prosegue Scaglione - In vista dell'estate potremmo mettere in piedi ad esempio un cinema all'aperto, ma anche un laboratorio di aquiloni che veda gli anziani come insegnanti, una biblioteca, spettacoli musicali. Insomma le idee ci sono e saremo noi residenti a vigilare che il giardino non venga preso di mira dai vandali: sarà aperto solo quando sarà presente qualcuno dei residenti o delle associazioni che ci daranno una mano".

L'inaugurazione con il sindaco

L'idea dei residenti ha trovato subito terreno fertile nei progetti dell'assessore alle Politiche giovanili, Paola Romano, che si è impegnata per reperire tutta la documentazione necessaria all'avvio del protocollo di 'adozione', che sarà siglato anno per anno. La prima firma sarà sabato 5 maggio, alla presenza dell'assessore, del sindaco di Bari, Antonio Decaro, e del dirigente scolastico del 27°circolo didattico duca d'Aosta.

Per l'occasione sarà realizzata una vera festa, con un'ora di attività e clown per i più piccoli, momenti di condivisione e, naturalmente, buon cibo. "Daremo un assaggio di quello che diventerà il giardino condiviso - ricorda Scaglione - A Palese mancava un vero luogo di aggregazione, dove poter mettere in piedi attività culturali per tutte le età. Ora ce lo abbiamo e ci impegneremo a curarlo con l'aiuto di tutti. Saremo noi a fare anche le pulizie, per dare il buon esempio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

Torna su
BariToday è in caricamento