Resort a Costa Ripagnola, il Comune di Polignano avvia revoca delle autorizzazioni

Passo indietro dell'amministrazione che ha avviato un procedimento di annullamento in autotutela del parere di compatibilità urbanistica del progetto. La società: "Ragioni pretestuose"

Il Comune di Polignano fa un passo indietro sulle autorizzazioni per il resort a Costa Ripagnola. L'amministrazione ha avviato un procedimento di annullamento in autotutela del parere di compatibilità urbanistica del progetto, nell'area sulla quale è in corso l'istituzione di un parco regionale. 

Il progetto in questione, che nella conferenza di servizi del febbraio 2019 aveva incassato parere favorevole, è quello presentato dalla società Serim che prevedeva la riqualificazione e valorizzazione dell'area Costa Ripagnola tramite recupero architettonico dei trulli a destinazione turistico-alberghiera.

Il procedimento di annullamento in autotutela segue un'istanza presentata nei mesi scorsi dall'avvocato Ascanio Amenduni per conto del Comitato 'I Pastori della Costa - Parco subito', in cui veniva evidenziata la presenza di una lama in parte "tombata tra il 2000 e il 2006" nell'area del progetto Serim e sulla quale poi Comune e Regione hanno avviato verifiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In una nota la Serim giudica le ragioni alla base della revoca "pretestuose", in quanto si riferirebbero "a fatti di oltre 15 anni fa, con riferimento ai quali né il Comune né altro ente pubblico ha emesso provvedimenti sanzionatori e che nulla hanno a che vedere con i profili urbanistici del progetto approvato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mamma e figlio rischiano di annegare per il mare agitato: militare barese si getta in acqua e li salva

  • 2000 euro a 60mila pugliesi: 'Start' dalla Regione a partite iva, lavoratori autonomi e professionisti a basso reddito

  • Pesce e molluschi non tracciati pronti per la vendita: chiuso stabilimento ittico a Bari, scattano sanzioni salate

  • Lutto nel mondo dello spettacolo: addio a Teodosio Barresi, protagonista de LaCapaGira

  • Al ristorante e in auto, stop al distanziamento per congiunti e 'frequentatori abituali': la Regione allenta le restrizioni

  • Violento scontro tra moto e suv: grave centauro, trasportato in codice rosso al Policlinico

Torna su
BariToday è in caricamento