menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Restauro teatro Margherita, domani consegna chiavi: "Tra due settimane i cantieri"

Altro passo in avanti per il recupero del gioiello Liberty. Sbloccata anche la situazione nell'ex mercato del pesce. Maselli: "Tra un mese il trasloco degli uffici comunali, da settembre i lavori"

Si avvicinano i tempi per l'apertura del cantieri nel teatro Margherita, tassello principale del Polo per le Arti Contemporanee del Murattiano, progetto da circa 10 milioni di euro (in fondi Regionali) per l'ultima tranche di ristrutturazione dello storico contenitore culturale e della riqualificazione dell'ex Mercato del Pesce. Per il gioiello liberty, infatti, si va verso l'avvio del restyling per trasformarlo in un edificio polifunzionale e modulare per eventi di vario tipo, dalle mostre ai concerti: "Domani - spiega l'assessore cittadino alle Culture, Silvio Maselli - daremo le chiavi della struttura al Ministero per i Beni Culturali che le consegnerà poi alla ditta aggiudicataria dei lavori" la 'Rossi Restauri' di Turi. Il cantiere vedrà la luce nei prossimi 15-20 giorni e avrà la durata di circa 400 giorni, con la ragionevole speranza di vedere l'opera completata nella seconda metà del 2017.

Situazione in via di risoluzione anche per il Mercato del Pesce, i cui lavori, aggiudicati dalla ditta 'Costruzioni Restauri' di Caserta, erano bloccati a causa della presenza degli uffici dell'assessorato al patrimonio: "Tra un mesetto - prosegue Maselli - vi sarà il trasferimento della nuova sede in via Caduti di tutte le guerre (a Japigia, ndr), individuata con un bando apposito. Il primo settembre consegneremo le chiavi al Ministero e crediamo poi di lì a breve i cantieri possano prendere il via". Nel rinnovato spazio di Piazza Ferrarese vi saranno un mercato del gusto e delle eccellenze pugliesi, numerose residenze d'artist, laboratori d'arte e un roof garden.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento