Intesa tra Comune e Banca Popolare di Bari per il restyling di piazzetta Cavour

L'istituto di credito barese si farà carico della realizzazione dei lavori e della manutenzione delle aree verdi della piazzetta sita tra via Cardassi e via Imbriani in cambio di una sponsorizzazione

In mattinata la giunta comunale ha approvato lo schema di contratto di sponsorizzazione tecnica con la Banca Popolare di Bari per la riqualificazione della piazzetta in Corso Cavour tra via Cardassi e via Imbriani.

L’istituto di credito barese ha proposto all’amministrazione comunale la realizzazione di un intervento di restyling dell’area, presentando il relativo progetto e assumendo l’impegno di farsi carico della realizzazione dei lavori e della manutenzione delle previste aree a verde per un periodo determinato. 

Secondo l'attuale Regolamento comunale per la pubblicità, i soggetti privati che vogliano affiancare l’amministrazione comunale in qualità di sponsor possono contribuire alla realizzazione di progetti, interventi ed eventi di interesse pubblico, in cambio della promozione e della veicolazione, in varie forme, della propria immagine o logo.

L’oggetto dello schema di contratto approvato riguarda, quindi, la sponsorizzazione tecnica dei lavori di riqualificazione dell’intero spazio pubblico, cui si aggiungono la fornitura e l’installazione di uno schermo per la comunicazione istituzionale (dimensioni 140 cm x 90 cm x 35 cm), la fornitura e la sistemazione di un albero di Natale, che verrà posizionato nella piazzetta dal 4 dicembre all’8 gennaio per dieci anni, e la successiva manutenzione ordinaria degli elementi di arredo urbano per dodici mesi, rinnovabili per ulteriori dodici mesi su richiesta specifica.

Nell’area saranno anche apposti un cartello permanente, con l’indicazione dell’esecutore dell’opera, e uno temporaneo da collocare nello spazio che accoglierà l’albero di Natale. Il costo complessivo degli interventi, secondo il quadro economico presentato dall’istituto di credito, ammonta complessivamente a 196.826, 53 euro, oltre le spese progettuali e di manutenzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Abbiamo portato a termine la procedura che ci consentirà di restituire la piazzetta di corso Cavour ai cittadini che attendono gli interventi di riqualificazione di questo spazio da diverso tempo - commenta l’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso -. Da questo momento tutto potrà procedere celermente. Nelle prossime settimane verrà sottoscritto il contratto e quindi ci aspettiamo di veder cominciare i lavori di sistemazione dell’area il prima possibile. Come amministrazione siamo molto soddisfatti per essere riusciti a sbloccare questo importante lavoro che riqualificherà un tratto centrale di Corso Cavour, una delle strade più belle ed importanti della città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stop a palestre, cinema, teatri e piscine, ristoranti chiusi alle 18: il nuovo dpcm in arrivo già in serata?

  • Covid, Emiliano chiude tutte le scuole in Puglia: da venerdì 30 ottobre stop alla didattica in presenza

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

  • Le mani della criminalità organizzata sul settore agroalimentare in Puglia: 48 arresti

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

  • "Servono misure severe ovunque in Italia": anche Emiliano segue la 'via De Luca' e non esclude il lockdown

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento