rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Stanic / Strada Torrebella

Restyling San Nicola, dal Comune stop al progetto: "Mancano i documenti"

In una nota il sindaco Antonio Decaro ha spiegato che l'iter di finanziamento non può procedere se non viene inviato quanto previsto dalla legge

"Il documento inviato dalla FC Bari 1908 non contiene i requisiti minimi per poter essere considerato una proposta ai sensi di legge". È il sindaco di Bari Antonio Decaro a spiegare i motivi per cui il progetto di ammodernamento dello stadio San Nicola, presentato ieri negli uffici di strada Torrebella dal patron biancorosso Cosmo Giancaspro, non può ancora essere discusso in Consiglio comunale.

Come già spiegato dall'assessore allo Sport Pietro Petruzzelli, infatti, per poter proseguire l'iter di ammissione del progetto bisogna presentare altri documenti: lo studio di fattibilità, il piano economico e l'indicazione dei soggetti proponenti.

Potrebbe però trattarsi solo di uno stop momentaneo, perché da Palazzo di città il progetto è stato apprezzato. "L'amministrazionee è interessata, e non da ora, - spiega in una nota il primo cittadino - a dare una prospettiva duratura alla gestione dello stadio San Nicola. Una concessione di lunga durata è possibile, ed ammodernamento e riqualificazione dell’impianto e delle aree esterne di pertinenza, in linea con le indicazioni del progettista Renzo Piano". E il progetto presentato dalla società si muove proprio in questa direzione.

Se i documenti richiesti dovessero però arrivare, la situazione si potrebbe sbloccare subito. "È bene precisare - prosegue Decaro - che una proposta completa di concessione di lunga durata dell’impianto da parte della Fc Bari 1908 o di altro proponente, sarà sottoposta immediatamente all’esame degli uffici comunali". A quel punto la palla passerà in Consiglio, che è l'unico organo con i poteri di concedere finanziamenti al progetto.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Restyling San Nicola, dal Comune stop al progetto: "Mancano i documenti"

BariToday è in caricamento