Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Volontari 'a pesca' di rifiuti nelle acque del lungomare: tra plastica e pneumatici, spunta anche un vecchio passeggino

L'iniziativa di Retake in collaborazione con alcune associazioni per ripulire i fondali dai rifiuti: "Vedere il mare violentato è un dolore continuo"

Sedie, plastica e vecchi oggetti arrugginiti, persino una transenna e  la carcassa di un passeggino: è quanto hanno recuperato questa mattina i volontari che hanno partecipato all'iniziativa di Retake per ripulire dai rifiuti i fondali del lungomare Nazario Sauro. Insieme a Retake, le associazioni MOTUS Project, Supadventure Bari, Bigeye Scuola di Stand Up Paddle.

"Non potevamo indugiare oltre - dicono i volontari di Retake parlando del 'clean up' di questa mattina - per chi ama il mare vederlo violentato così è un dolore continuo". Un nuovo appuntamento è già fissato per sabato prossimo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volontari 'a pesca' di rifiuti nelle acque del lungomare: tra plastica e pneumatici, spunta anche un vecchio passeggino

BariToday è in caricamento