menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavori Aqp a Torre del Diavolo, revocato divieto di balneazione a Torre Quetta: ok le analisi di Arpa Puglia

Le analisi eseguite hanno mostrato valori delle acque del tratto di lungomare sud entro limiti di legge, consentendo il via libera alla balneazione dopo due giorni di stop forzato

E' stato revocato il divieto di balneazione per la spiaggia di Torre Quetta, disposto mercoledì scorso dal sindaco Antonio Decaro per gli sversamenti in mare a seguito della manutenzione straordinaria dell'impianto di sollevamento reflui di Aqp a Torre del Diavolo. Il divieto riguardava il tratto di lungomare sud dal versante meridionale del torrente Valenzano fino a circa 300 metri dal lido 'Il Trullo', non interessato dalle transenne collocate nei giorni scorsi dalla Polizia Locale. Le analisi eseguite da Arpa Puglia hanno mostrato valori delle acque nei limiti di legge, consentendo il via libera alla balneazione.

Decaro: "Acquedotto Pugliese ora risolva il problema"

Nell'annunciare la revoca del divieto di balneazione, il sindaco Decaro su Facebook è tornato a puntare il dito contro Acquedotto pugliese: "Ora ci auguriamo che non ci siano ulteriori rotture alle condotte fognarie dell'impianto di Torre del diavolo - scrive - e ci aspettiamo che l'Acquedotto Pugliese risolva definitivamente il problema, senza attendere il prossimo guasto. Il nostro mare merita rispetto, così come la città di Bari". Già in occasione della prima frecciatina, la società aveva replicato con una nota ufficiale, descrivendo i lavori in programma sul sistema fognario cittadino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento