menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cronaca

Ricci di mare senza tracciabilità: sequestrati 5mila esemplari in un ristorante del centro

Operazione della Guardia Costiera: comminata una sanzione di 2mila euro al trasgressore. Gli esemplari, vivi, sono stati requisiti per essere poi rigettati in mare

Circa 5mila esemplari di ricci di mare sono stati sequestrati dalla Gauardia Costiera in un ristorante del centro di Bari: gli esemplari erano di provenienza sconosciuta e senza documento di transito presso il Centro Spedizione Molluschi nonché della tarchetta ai fini della rintracciabilità. Il prodotto sequestrato ha un valore commerciale di 5mila euro ed è stato requisito per essere successivamente rigettato in mare. Il trasgressore è stato multato complessivamente con una sanzione di 2mila euro per "violazione delle norme igienico sanitarie e sulla tracciabilità del prodotto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricci di mare senza tracciabilità: sequestrati 5mila esemplari in un ristorante del centro

Torna su

Canali

BariToday è in caricamento