rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Sub barese pesca 650 ricci in area protetta a Porto Cesareo: sorpreso dalla Guardia Costiera e denunciato

Il pescatore amatoriale è stato individuato in località Frascone atraverso un sistema di videosorveglianza dell'area marina

Un uomo originario del Barese è stato bloccato dalla Guardia Costiera nell'area protetta di Porto Cesareo, in provincia di Lecce, dopo essere stato sorpreso con 650 ricci pescati da poco nonostante il divieto nella riserva marina.

Il pescatore amatoriale è stato individuato in località Frascone atraverso un sistema di videosorveglianza dell'area marina. Era pronto a raggiungere la propria auto dopo la pesca ma è stato fermato dai militari. Per il sub è scattata la denuncia. I ricci, in gran parte ancora vivi, sono stati rigettati in mare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sub barese pesca 650 ricci in area protetta a Porto Cesareo: sorpreso dalla Guardia Costiera e denunciato

BariToday è in caricamento