Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Nascondevano auto rubate in campagna: tre baresi fermati nel foggiano

Sorpresi dai carabinieri in una zona rurale tra Stornarella e Ascoli Satriano: dietro un rudere, avevano occultato due auto, risultate rubate a Bari nei giorni scorsi. Sono stati fermati con l'accusa di ricettazione

Sorpresi dai carabinieri in aperta campagna, in una zona tra Stornarella e Ascoli Satriano, nel foggiano, mentre nascondevano dietro un rudere due auto, poi risultate rubate a Bari nei giorni scorsi.

Ad essere fermati, con l'accusa di ricettazione, tre baresi di 40, 57 e 63 anni.

In particolare, i militari della Stazione di Stornarella, durante dei servizi perlustrativi, hanno notato uno strano movimento di autoveicoli nella zona. Dopo alcuni servizi di osservazione hanno deciso di intervenire, bloccando e sottoponendo a controllo i tre soggetti che, arrivati con tre autovetture, stavano andando via a bordo di una sola di queste. Dal controllo è emerso così che le altre due autovetture appena nascoste dietro il rudere, erano oggetto di altrettanti furti perpetrati a Bari nei giorni precedenti. 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondevano auto rubate in campagna: tre baresi fermati nel foggiano

BariToday è in caricamento