Cronaca

Fallimento Fc Bari 1908, la richiesta della Procura: "Togliete a Giancaspro il ruolo di liquidatore"

La proposta è stata avanzata dal pm Giuseppe Dentamaro durante l'udienza di oggi al Tribunale civile, sezione fallimentare. Richiesta a cui si sono opposti i legali della società calcistica

Potrebbe non essere Cosmo Giancaspro, ex presidente dell'ormai fallita Fc Bari 1908, il liquidatore della società calcistica. Questo se il Tribunale civile di Bari, sezione fallimentare, appoggerà la richiesta presentata dal pm Giuseppe Dentamaro durante l'ordierna udienza in Procura. Una richiesta su cui i legali difensori della società spotiva si sono subito opposti.

Secondo la difesa, infatti, non ci sarebbero esigenze cautelari a fondamento della domanda, poichè "la ricostruzione della Procura non è veritiera". Non ci sarebbe inoltre, a loro dire, pericolo di dissipazione del patrimonio della Fc Bari 1908 in liquidazione. Bisognerà ora attendere ancora qualche giorno, prima di avere un riscontro dai giudici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fallimento Fc Bari 1908, la richiesta della Procura: "Togliete a Giancaspro il ruolo di liquidatore"

BariToday è in caricamento