menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tamponi per chi arriva o rientra in Puglia, le indicazioni della Asl: "Autosegnalazione online e test non prima di 72 ore"

L'azienda sanitaria barese fa chiarezza sulle procedure da seguire, in particolare per chi ritorna da Malta, Grecia, Spagna e Croazia

 Dall'autosegnalazione alla quarantena obbligatoria (per i pugliesi di rientro da determinati Paesi), all'iter predisposto per essere sottoposti a tampone. La Asl di Bari fa chiarezza su procedure e step da rispettare.

Autosegnalazione (solo online) e test non prima di 72 ore

"Per quanti rientrano in Puglia da Grecia, Malta, Spagna e Croazia - ricorda la Asl - oltre alla autosegnalazione, è obbligatorio restare in isolamento in attesa del tampone che sarà eseguito non prima delle 72 ore (l'obbligo di quarantena cessa con esito negativo del test, ndr). Il tampone - spiegano ancora dalla Asl - viene eseguito dopo tre giorni dall’arrivo in Puglia per consentire la corretta rilevazione di una carica virale maggiormente attendibile".

Dato l’aumento significativo delle richieste dei test per accertare o meno la presenza del virus, ASL e Dipartimento di prevenzione hanno deciso di centralizzare le comunicazioni inerenti alla emergenza Covid sostituendo il numero verde con la procedura guidata che consiste nella auto segnalazione sul portale Pugliasalute e il successivo recall da parte degli operatori del Dipartimento di prevenzione. Per effettuare la autosegnalazione è necessario collegarsi al sito della Regione Puglia ed entrare nella pagina dedicata (https://www.sanita.puglia.it/autosegnalazione-coronavirus). Si compila così un form che viene smistato in base alla Asl di competenza. A sua volta il Dipartimento genera una risposta automatica inviata all’utente dal seguente indirizzo sorveglianza.coronavirus@asl.bari.it che viene invitato a fornire i dati personali, con la garanzia della privacy. Gli operatori provvedono dunque a richiamare la persona e fissare una prenotazione per eseguire il tampone. Il referto viene inviato a distanza di 24 ore dalla esecuzione del test.

Medici Usca e postazioni attive per il tampone in auto

Da lunedì saranno operativi 57 medici USCA per le attività di sorveglianza epidemiologica compresi i tamponi e saranno prolungati gli orari di apertura dell’ambulatorio Covid free nella sede dell’ex Cto a Bari dalle 8 alle 18. Incrementate anche le postazioni del drive through (tampone in auto) presenti ad Altamura, Giovinazzo, Noicattaro e Alberobello, con turni dalle 8 alle 18.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento