Nel ricordo delle vittime innocenti di mafia, a Carbonara le iniziative organizzate da Libera Puglia

Oggi, domani e lunedì le iniziative-testimonianza organizzate dall'associazione "per unire Memoria e Impegno"

Tre giorni di "iniziative-testimonianza, per unire Memoria e Impegno in un quartiere, Carbonara, che ha bisogno di sostegno e vicinanza". Ad organizzarle, l'associazione antimafie Libera Puglia.

Si comincia questa sera alle 19.00  con la celebrazione di una messa in memoria di Gaetano Marchitelli e Giovanbattista Tedesco, vittime innocenti pugliesi delle mafie, di cui ricorre l'anniversario della morte. Gaetano Marchitelli aveva 16 anni quando ha innocentemente perso la vita, ucciso dai colpi di un commando a Carbonara la sera del 2 ottobre del 2003. La notte fra il 2 e il 3 ottobre 1989, Giovanbattista Tedesco, capoturno della vigilanza dell’ex Italsider di Taranto, fu ammazzato dagli uomini della Sacra corona Unita nel quartiere dove viveva e lavorava.

Le iniziative proseguiranno domani 4 ottobre: dalle 16.30 alle 19.00, si terrà un  incontro laboratoriale, a cura di Libera Formazione Puglia, che avrà come oggetto di riflessione "Le periferie al centro",  filo rosso del viaggio della Carovana Internazionale Antimafie 2015, che farà tappa a Carbonara il 27 ottobre.

Lunedì 5 ottobre alle 20.00 spettacolo teatrale “ U parrinu” ispirato all' Impegno concreto contro le mafie di Don Pino Puglisi (di e con Christian Di Domenico).

Tutte le attività si svolgeranno presso la Parrocchia e l’oratorio Santa Maria del Fonte di Carbonara- Bari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Uccide fidanzato della ex, accoltella la ragazza e il padre della vittima. arrestato 26enne a Bitetto

  • Pestato brutalmente per strada, morto dopo due giorni di agonia in ospedale. arrestato pregiudicato al San Paolo

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento