Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca San Paolo / Strada la Carrara

Rifiuti abbandonati in campagna vicino alla metro del San Paolo: 70enne incastrato dalle fototrappole

Diverse le multe elevate dalla polizia locale nei confronti dei responsabili. Sequestrato anche uno dei veicoli utilizzati per trasportare il materiale, di proprietà di una 77enne

Scaricavano abusivamente rifiuti di vario genere nelle campagne ai lati di strada La Carrara, nel quartiere San Paolo di Bari, terreno di proprietà di Ferrotramviaria. I controlli della polizia locale di Bari hanno permesso di denunciare i responsabili, che avevano creato così una discarica abusiva vicino gli accessi di emergenza della Galleria M1 e M3 della Ferrotramviaria spa del San Paolo, depositando residuato da lavori di  demolizione, suppellettili in legno, vetro, plastiche, materiale cartaceo vario e parti di canne fumarie in presunto cemento-amianto.

Gli agenti hanno sequestrato uno dei veicoli utilizzati per il trasporto abusivo dei rifiuti, un Tata pick up di  proprietà di una donna 77enne residente a Modugno, elevato multe per l'abbandono incontrollato di ingombranti e denunciato per il reato ambientale di discarica abusiva un 70enne - anch'esso residente a Modugno - identificato grazie alle riprese video delle fototrappole. L'abbandono di rifiuti metteva a rischio anche gli utenti della metropolitana, perché bloccava le vie di esodo di emergenza previste dal Piano di Sicurezza della Infrastruttura pubblica. A carico degli autori degli illeciti è stata intimata la bonifica del sito, che, in caso di inerzia degli obbligati, sarà comunque eseguita dalla proprietà o dalla pubblica amministrazione con la procedura della esecuzione in danno con il successivo recupero coatto delle somme spese in capo agli autori degli abbandoni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti abbandonati in campagna vicino alla metro del San Paolo: 70enne incastrato dalle fototrappole

BariToday è in caricamento