Cronaca Bari Vecchia / Largo San Sabino

Largo San Sabino come una discarica, sporcaccioni beccati dalle telecamere

Il sindaco posta su Fb le foto: "Rifiuti gettati a tutte le ore da cittadini e commercianti. La pacchia è finita: recapiteremo loro multe salate"

Le telecamere installate in largo San Sabino stanano gli incivili del 'sacchetto selvaggio', quelli che ogni giorno contribuiscono a creare una vera e propria discarica nel cuore di Bari vecchia. "Un vero schifo", commenta il sindaco Decaro postando su Facebook le foto che immortalano cittadini intenti a gettare i rifiuti.

"È colpa del sindaco se il nostro centro storico viene trattato come una discarica", commenta con ironia amara Decaro, "Oggi però queste colpe le voglio condividere con una parte di cittadini che odia così tanto Bari da trattarla in questo modo barbaro". "Nelle immagini registrate in questi mesi - prosegue - abbiamo visto cittadini gettare immondizia a tutte le ore, commercianti riversare quotidianamente chili e chili di rifiuti non differenziati. E abbiamo visto arrivare mezzi di trasporto di ogni tipo per scaricare di tutto". 

Inutile, prosegue il primo cittadino, svuotare quei cassonetti tre volte al giorno. Poco dopo lo scenario torna lo stesso. "Ma la pacchia è finita - annuncia Decaro - Ora abbiamo la possibilità di trovare ognuna di quelle persone, di quei porci (con tutto il rispetto per i maiali) che deturpano la nostra città. E di recapitare loro una bella multa, di quelle salate". "E quando apriranno la busta con la multa - conclude - immaginarli mentre ripetono ancora una volta la frase «è colpa del sindaco» (magari condita con qualche gastema) sarà per me un vero piacere". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Largo San Sabino come una discarica, sporcaccioni beccati dalle telecamere

BariToday è in caricamento