Dopo l'happy hour della Vigilia, nell'Umbertino rimangono i resti: ghiaccio, bottiglie e bicchieri in strada

Centinaia i rifiuti lasciati dalle persone che hanno passato, come di consueto, le ore prima del cenone nelle aree della movida. La denuncia del Comitato salvaguardia zona umbertina

Centinaia di bicchieri e bottiglie, ghiaccio scivoloso abbandonato per strada. Sono passate diverse ore dal tradizionale happy hour della Vigilia a Bari, ma nell'Umbertino - quartiere che lo ha ospitato - ancora se ne vedono i resti. Le migliaia di baresi e non che hanno invaso le aree della movida, infatti, non si sono preoccupati di buttare nei cestini i rifiuti prodotti durante le ore di festa, come testimoniano le foto pubblicate dal Comitato Salvaguardia zona umbertina.

Insomma, un happy hour che di happy ha ben poco per i residenti del quartiere. "Visti i grandi assemblamenti di persone - ricorda il presidente del Comitato, Mauro Gargano - ci chiediamo come possano locali di pochi metri quadrati soddisfare i bisogni di tutti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

Torna su
BariToday è in caricamento