rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Bari Vecchia / Piazza Mercantile

Bari vecchia e lungomare pieni di rifiuti dopo la movida, Decaro: "Basta sporcare la città"

Il sindaco, all'alba, ha effettuato un giro di controlli nelle piazze e nei giardini tra bottiglie, carte e lattine gettate per terra: "Bari va amata e rispettata sempre"

" 'Bari è sporca ed è colpa del Sindaco e dell'Amiu' diciamo tutti cosi. Sicuramente dobbiamo fare di più e meglio sul servizio di spazzamento della città ma non siano stati né io né l'Amiu a lasciare tutto questo schifo qui ieri sera". Sono le 5.20 e il primo sole illumina le piazze di Bari Vecchia e del Lungomare, dove abbondano rifiuti, carte e bottiglie lasciate dopo la movida di domenica. E' Antonio Decaro a stigmatizzare il comportamento degli 'sporcaccioni' attraverso un video postato sulla sua pagina Facebook: "Possiamo aumentare i controlli, le multe e i turni di spazzamento. Ma se continuiamo a trattare così la città non cambierà molto - scrive - . Evidentemente qualcuno non ha utilizzato i cestini. Se vogliamo tenere pulita la città o sporchiamo di meno o abbiamo la necessità di assumere altri operatori aumentando il costo dell'azienda o della Tari. La nostra città è l'ambiente nel quale viviamo ogni giorno. Dovremmo amarla e rispettarla sempre, in ogni piccolo gesto quotidiano. Dobbiamo imparare ad averne cura, tutti insieme. Questa è l'unica soluzione possibile".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari vecchia e lungomare pieni di rifiuti dopo la movida, Decaro: "Basta sporcare la città"

BariToday è in caricamento