menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuti, stretta contro chi sporca: 72 multe nell'ultima settimana. Petruzzelli: "Lotta senza sosta"

Prosegue l'impegno di Polizia Municipale e Amiu per una corretta raccolta differenziata: sanzionati anche due esercizi commerciali. L'assessore: "Controlli in tutti i quartieri"

Continua la stretta contro gli 'sporcaccioni' che conferiscono erroneamente i rifiuti differenziati in città: la Polizia Municipale e l'Amiu hanno elevato complessivamente 72 multe nella settimana dal 6 al 12 agosto. In particolare 50 persone sono state sanzionate per aver gettato l'immondizia fuori orario, 10 per non aver effettuato la differenziata, 9 per conferimento nei giorni festivi e 3 per mancata raccolta di deiezioni canine. Multati anche due pubblici esercizi di corso Alcide De Gasperi e Japigia per mancata raccolta differenziata.

“Insieme all’Amiu e alla Municipale - ha affermato l'assessore cittadino all'Ambiente, Pietro Petruzzelli - siamo impegnati in una lotta senza quartiere nei confronti di quanti ancora non vogliono saperne di rispettare le regole sul corretto conferimento dei rifiuti. I controlli vengono effettuati quotidianamente su tutto il territorio comunale, comprese le zone periferiche e semiperiferiche, perché si tratta di una questione sostanziale e non di facciata. Le sanzioni elevate negli ultimi giorni ammontano a quasi 7.500 euro, ed è importante ribadire che i proventi delle multe saranno reimpiegati per finanziare campagne di informazione e sensibilizzazione sulla corretta gestione dei rifiuti e su tematiche ambientali”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento