Lavatrici, droni ed elettrodomestici in un rimorchio: sequestrate 14 tonnellate di rifiuti nel porto di Bari

Il carico, proveniente dalla Norvegia, era trasportato su un un autocarro con targa macedone, in transito nel porto di Bari ed in procinto di imbarcarsi per Durazzo, in Albania

La Guardia di Finanza, assieme a personale dell'Agenzia delle Dogane, ha sequestrato, nel porto di Bari, un ingente quantitativo di rifiuti all'interno di un rimorchio: complessivamente sono state scoperte 14 tonnellate di rottami tra elettrodomestici e componenti di elettronica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il carico, proveniente dalla Norvegia, era trasportato su un un autocarro con targa macedone, in transito nel porto di Bari ed in procinto di imbarcarsi per Durazzo, in Albania. La natura del carico era, secondo i finanziari, composta da "“rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (e non apparecchi riutilizzabili, come dichiarato)". Nel mezzo vi erano lavatrici, lavastoviglie, forni e televisori, ma anche droni e cuffie. Il tutto è stato sequestrato e il conducente del mezzo denunciato. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stop a palestre, cinema, teatri e piscine, ristoranti chiusi alle 18: il nuovo dpcm in arrivo già in serata?

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

  • Le mani della criminalità organizzata sul settore agroalimentare in Puglia: 48 arresti

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

  • Covid, Emiliano chiude tutte le scuole in Puglia: da venerdì 30 ottobre stop alla didattica in presenza

  • "Servono misure severe ovunque in Italia": anche Emiliano segue la 'via De Luca' e non esclude il lockdown

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento