Lotta agli 'sporcaccioni', ancora controlli e multe per ristoratori e cittadini

Sale a dieci il numero di gestori di locali multati per aver abbandonato bustoni di spazzatura sul lungomare Imperatore Augusto. Proseguono anche i controlli sul corretto conferimento da parte dei cittadini: 47 le sanzioni per mancata differenziata e sacchetti gettati 'fuori orario'

Le operazioni di pulizia sul lungomare dopo la rimozione dei bustoni abbandonati

Dopo le prime quattro multe dei giorni scorsi, sale ancora il numero dei locali di Bari vecchia multati dalla Polizia municipale per i bustoni di rifiuti abbandonati accanto ai bidoni sul lungomare Imperatore Augusto. Le sanzioni sono state in tutto dieci, da 225 euro ciascuna.

A comunicarlo, attraverso un post sulla sua pagina Fb, è il sindaco Antonio Decaro. "Nel caso dei bustoni - spiega - la sporcizia lasciata sul marciapiede ci ha costretto a un intervento di pulizia straordinaria, che costa 300 euro di danaro pubblico. Quindi la 'medaglia' (il riferimento sarcastico è alle 'gare di sporcizia' tra i baresi, ndr) ci sembra un po’ riduttiva. Stiamo pensando a un ulteriore premio, sotto forma di maxi risarcimento".

Ma controlli e multe proseguono non solo per gli operatori commerciali ma anche per i semplici cittadini. 47 sono stati, negli ultimi giorni, i baresi sanzionati con multe da 50 a 100 euro per errato conferimento di rifiuti (fuori orario, in giorno festivo o mancata differenziata). Altri tre cittadini, invece, sono stati multati perchè sorpresi a non raccogliere i 'bisognini' dei loro amici a quattro zampe.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Tutti i soldi di queste multe - annuncia il primo cittadino - saranno utilizzati per campagne di sensibilizzazione sull’educazione civica. Perché prima o poi, questa battaglia la vinceremo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vipera in giardino: come riconoscerla e cosa fare in caso di morso

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Raffaele Fitto positivo al Covid-19 con la moglie, l'annuncio: "Tampone dopo contagio di uno stretto collaboratore"

  • Il Coronavirus fa ancora paura nella provincia: un decesso a Polignano, crescono i contagi a Noicattaro

  • Vento forte e temporali in arrivo nel Barese: scatta l'allerta meteo arancione

  • Contagi dopo festa di 18 anni, chiude scuola ad Altamura: "Inconcepibili party per ballare"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento