Rifiuti abbandonati sul lungomare di San Girolamo, a pulire ci pensano i cittadini

Il primo tratto del waterfront, preso d'assalto dai bagnanti in questi giorni, era pieno di spazzatura abbandonata dagli incivili

Spazzatura abbandonata non solo nelle vicinanze dei cestini portarifiuti, ma anche nelle aree terrose che ospiteranno le aiuole. A combattere l'inciviltà di alcuni dei bagnanti che hanno preso d'assalto il primo tratto di lungomare a San Girolamo sono stati gli stessi baresi. Sacchi neri e scope alla mano, hanno ripulito negli scorsi giorni dalla spazzatura i 400 metri del waterfront liberati dal cantiere.

20664462_10209606899237390_2199110623429983367_n-2

D'altronde, come gli stessi residenti avevano spiegato a BariToday, "sono gli utenti i primi a dover preservare questa nuova opera, evitando di lasciare sporcizia in giro". Una lezione che a quanto pare non tutti hanno ancora compreso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Maltempo in arrivo e allerta arancione sul Barese: scuole chiuse in alcuni Comuni

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Sangue e lacrime sulle strade del Barese: vittime perlopiù giovanissime, per gli incidenti stradali si muore di più

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

  • Ramo si spezza per il forte vento e lo investe in pieno: un morto nel Barese

Torna su
BariToday è in caricamento