menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuti speciali non pericolosi "smaltiti illecitamente": scattano multe da 39mila euro

Il provvedimento è stato notificato dalla Guardia Costiera a 6 persone: gli episodi contestati si sarebbero verificati a Monopoli e Polignano a Mare

La Guardia Costiera di Monopoli, a seguito di una precedente attivitì d'indagine conclusasi con la denuncia di 6 persone, ha provveduto a notificare agli stessi altrettante multe per complessivi 39mila euro. Secondo gli inquirenti avrebbero, in concorso tra loro, trasportato e smaltito illecitamente una notevole quantità di rifiuti speciali non pericolosi senza essere iscritti nell’apposita sezione dell’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali e, quindi, in violazione delle specifiche norme del Codice dell’Ambiente. I rifiuti speciali erano stati prodotti da attività varie svolte nel porto di Monopoli, e in località “Cala Paura” del Comune di Polignano a Mare, tra cui quella di costruzione e demolizione di opere edili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento