rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Terreno trasformato in discarica di rifiuti e liquami oleosi: sequestri ad Adelfia

Tre persone sono state denunciate per illeciti ambientali. In corso ulteriori attività investigative per accertare la regolarità urbanistica di un capannone presente sul terreno

La Guardia di Finanza di Bari ha sequestrato un'area di 4mila mq, nel territorio di Adelfia destinata allo stoccaggio di rifiuti pericolosi. Il provvedimento, emesso dal Gip del tribunale di Bari su richiesta della Procura, ha visto anche i sigilli apposti ad un autocarro.

All'interno dell'area vi erano cumuli di vario materiale e uno scavo con liquami oleosi. Tre persone sono state denunciate per illeciti ambientali. In corso ulteriori attività investigative per accertare la regolarità urbanistica di un capannone presente sul terreno e la quantificazione dell'eventuale 'ecotassa' da versare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terreno trasformato in discarica di rifiuti e liquami oleosi: sequestri ad Adelfia

BariToday è in caricamento