menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un tappeto di rifiuti all'alba su piazzale Lorusso, gli ambulanti: "Ogni giovedì la stessa storia"

La denuncia degli operatori mercatali: "La sera chi si trattiene qui lascia di tutto, noi costretti a ripulire per montare le bancarelle. Ci accusano di lasciare sporco dopo il mercato, ma questo è ciò che troviamo"

Bottiglie vuote e semivuote sparse ovunque, insieme a buste di plastica e cartacce. E' lo spettacolo che questa mattina all'alba si è presentato agli occhi degli ambulanti arrivati in piazzale Lorusso per il mercato del giovedì.

Una situazione che, a quanto raccontano i venditori, si ripete spesso il giovedì mattina in quella zona, evidentemente punto di ritrovo molto frequentato, già in passato location  spesso scelta per i botellòn (raduni 'ad alto tasso alcolico' in cui i giovani si danno appuntamento per bere e trascorrere del tempo insieme).

A farsi portavoce dei disagi subiti dagli ambulanti è Paolo Gonnella, del Coordinamento Ambulanti Bari: "Ogni giovedì è la stessa storia - dice Gonnella - ci sono alcuni di noi che sono costretti a ripulire tutto da soli prima di poter montare le bancarelle, e sotto quei rifiuti ci potrebbe essere di tutto. Ci accusano di lasciare sporco quando andiamo via, dopo il mercato. Ma questo invece è quello troviamo noi quando arriviamo, all'alba". Quindi la richiesta, indirizzata a Comune e Amiu: "Il problema si ripresenta ogni giovedì, chiediamo che gli operatori Amiu comincino il turno da questa zona, in modo da ripulire in tempo e consentirci di allestire le bancarelle quando arriviamo sul posto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento