menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Gruppo fb Raccolta differenziata Palese-S.Spirito

Foto Gruppo fb Raccolta differenziata Palese-S.Spirito

Sacchi di rifiuti sul lungomare di Santo Spirito, Petruzzelli: "Colpa dei 'forestieri' e non dei residenti"

Su fb erano circolate alcune foto che raffiguravano cumuli di buste d'immondizia accatastati. L'assessore: "Abitudine del passato, non dipendono dal porta a porta che, tra l'altro, funziona bene"

"Non è colpa dei cittadini che stanno facendo molto bene la differenziata, bensì si chi si reca sul lungomare il sabato e la domenica sera, consumando, cenando e gettando cartoni e buste per strada, come accadeva già in passato". L'assessore comunale all'Ambiente, Pietro Petruzzelli, fornisce risposte alle foto pubblicate su alcuni gruppi di Facebook che mostrano cumuli di sacchi dell'immondizia, alle prime ore del mattino di ieri e oggi, accatastati in alcune zone del lungomare Cristoforo Colombo a Santo Spirito. Contenitori per le pizze, sacchi neri e buste colme di scarti raccolti durante la pulizia delle spiagge.

Non sarebbe, dunque, colpa dei residenti, né del nuovo sistema avviato 1 settimana fa, ma dei 'forestieri' che scelgono di passare la serata nel borgo marinaro a nord di Bari: "Il servizio - aggiunge Petruzzelli - sta andando bene e le strade sono sgombre al termine del turno mattutino di raccolta. A tal proposito voglio ringraziare Amiu, la cooperativa che si occupa di ripulire la costa e i cittadini del quartiere di Santo Spirito, i quali stanno dimostrando che vogliono bene al loro territorio. I tecnici con cui stiamo lavorando hanno espresso un giudizio molto positivo su questi primi giorni di attività, rispetto anche a molte situazioni analoghe vissute nell'hinterland barese al momento dell'introduzione del servizio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento