rotate-mobile
Cronaca Conversano

Terreno utilizzato per gettare rifiuti speciali e scarti edili: area da 500 mq sequestrata nel Barese

Controlli dei Carabinieri Forestali in località Monteferraro: denunciata la proprietaria del suolo dove sono stati rinvenuti cumuli di rifiuti non pericolosi

Un terreno di circa 500 mq alla periferia di Conversano, è stato sequestrato dai Carabinieri Forestali poiché utilizzato per smaltire rifiuti speciali non pericolosi: i militari hanno rinvenuto in un'area di località Monteferraro, cumuli di scarti edili composti da tubazioni in plastica, teli coibentanti e antigrandine, alcuni parzialmente bruciati, nonché cumuli di rami a seguito di potature. La proprietaria del suolo è stata denunciata per attività di gestione di rifiuti non autorizzata. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terreno utilizzato per gettare rifiuti speciali e scarti edili: area da 500 mq sequestrata nel Barese

BariToday è in caricamento