Trasportava rifiuti da scavo su terreno senza autorizzazioni: bloccato autocarro, tre persone denunciate

I Carabinieri Forestali hanno sequestrato 1,8 mc di rifiuti, un camion sul quale erano collocati e un'area da 1750 mq in contrada Casello Cavuzzi, alla periferia di Polignano a Mare

I Carabinieri Forestali hanno sequestrato 1,8 mc di rifiuti, un autocarro sul quale erano stipati e un'area da 1750 mq in contrada Casello Cavuzzi, alla periferia di Polignano a Mare, denunciando tre persone per violazioni al Testo Unico dell'Ambiente: il materiale, infatti, sarebbe stato trasportato e depositato illecitamente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso dei controlli, i Militari hanno fermato un autocarro che trasportava rocce e teere da scavo, miste a materiale cementizio. Il conducente, nonostante la richiesta dei Carabinieri, non ha esibito la documentazione idonea al trasporto. Il mezzo, inoltre, risultava senza le autorizzazioni necessarie al trasporto dei rifiuti ed è stato quindi sequestrato. Sigilli, infine, sono stati apposti sull'area di destinazione, dove vi erano già terre e rocce da scavo assieme ad altri rifiuti come mattonelle, ceramiche, bitume e tufo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso un nuovo Dpcm già oggi? Per fermare il contagio covid in arrivo il coprifuoco alle 22

  • Tre 'mini zone rosse' a Bari vecchia, nell'Umbertino e a Poggiofranco: "No alla movida, controlli già da stasera"

  • Formiche volanti: come scongiurare l'invasione in casa

  • Fermare l'aumento dei contagi ed evitare il lockdown, oggi il nuovo dpcm: verso coprifuoco alle 22 e orari scaglionati per le scuole

  • 'Caffè' al banco vietato dalle 18 dopo il nuovo Dpcm, la prima multa a Bari è per un bar del centro

  • Donna trovata senza vita a Bari: morta dissanguata, in casa c'erano compagno e figlia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento